Benessere

alimentazione

Dieta mediterranea, un toccasana anche per cuore e arterie giovani

alimentazione

La dieta mediterranea continua a dimostrare le sue proprietà salutari. Un nuovo studio pubblicato su PLoS One dai ricercatori dell'Harvard School of Public Health e della Cambridge Health Alliance aggiunge oggi nuovi dettagli sui suoi effetti benefici per cuore e arterie. I suoi autori hanno infatti scoperto che seguire i principi alla base di questo tipo di alimentazione riduce il rischio di malattie cardiovascolari anche fra i giovani.

Le ricerche condotte in passato si erano concentrate prevalentemente sulla popolazione anziana. Questo nuovo studio ha invece coinvolto un gruppo di 780 giovani vigili del fuoco statunitensi, categoria nota per l'elevata incidenza dell'obesità e di fattori di rischio cardiovascolare. Per valutare le loro abitudini alimentari i ricercatori hanno messo a punto una scala di punteggi specifica, il Mediterranean diet score (mMDS), che ha permesso di scoprire che il rischio di andare incontro alla sindrome metabolica – una condizione in cui sono contemporaneamente presenti più fattori di rischio cardiovascolare – è ridotto del 35% fra i giovani che seguono più degli altri i principi della dieta mediterranea. Non solo, in questo sottogruppo diminuisce anche il rischio di ingrassare (-43%). Infine, chi segue la dieta mediterranea ha livelli di colesterolo HDL (quello “buono”) più alti e livelli di colesterolo LDL (quello “cattivo”) più bassi.

“Il nostro studio aggiunge più prove che dimostrano i benefici per la salute della dieta mediterranea, anche dopo aver tenuto conto dell'attività fisica e del peso”, spiega Stefanos Kales, responsabile della ricerca. “I passi logici successivi alla nostra ricerca – ha aggiunto il primo autore dello studio, Justin Yang - sono studi in cui il luogo di lavoro sia utilizzato per promuovere in modo specifico abitudini alimentari mediterranee fra i vigili del fuoco e altri lavoratori statunitensi”. 

 

Foto: © Minerva Studio

07 febbraio 2014
TAG
alimentazione - dieta mediterranea - cuore - arterie - rischio cardiovascolare - giovani

Articoli correlati