Donna e Bambino

sovrappeso

Bambini, l'obesità è scritta nel sangue?

Un esame del sangue potrebbe essere sufficiente a predire se un bambino rischia di diventare un adolescente obeso. A svelarlo è uno studio pubblicato su Diabetes da un gruppo di ricercatori delle Università di Southampton, Plymouth ed Exeter secondo cui a 5 anni i livelli di metilazione del gene PCG1a – rilevabili proprio mediante un'analisi del Dna presente in prelievi ematici – possono predire quanto tessuto adiposo sarà accumulato dal bambino quando avrà 14 anni. In particolare, le analisi condotte hanno permesso di stabilire che per un aumento del 10% della metilazione del Dna a 5 anni il livello di grasso corporeo a 14 anni può aumentare anche del 12%.

“I risultati del nostro studio – spiega Graham Burdge, coresponsabile della ricerca – forniscono ulteriori prove del fatto che essere in sovrappeso o obesi durante l'infanzia non è solo una questione di stile di vita, ma può anche coinvolgere importanti processi basilari che controllano i nostri geni”. Secondo l'esperto “è importante sapere quali bambini sono a rischio perché è possibile fornire loro un aiuto, ad esempio suggerimenti sulla loro alimentazione, precocemente e prima che inizino ad ingrassare”.

 

29 settembre 2014
TAG
sovrappeso - bambini - obesità - dna - analisi del sangue

Articoli correlati