• Alimentazione animale, aumento del consumo di carne stimola domanda di mangimi arricchiti

    Print

    Nel quinquennio 2014-2019, il mercato globale dei mangimi dovrebbe crescere a un Cagr del 4,92%

    Carne

    La domanda globale di carne è in crescita. Questo determina l’aumento della richiesta, da parte degli allevatori, di mangimi arricchiti che stimolino la produzione. È quanto emerge dal rapporto: "Global Animal Feed Market 2015-2019", pubblicato dall’azienda Research and Markets, che rappresenta un'analisi approfondita del mercato mangimistico mondiale, arricchita da valutazioni effettuate da esperti del settore.

    Secondo il documento, il mercato degli enzimi alimentari per animali sta acquisendo importanza. Questi ingredienti, infatti, contribuiscono a migliorare la trasformazione dei mangimi, ne incrementano e  la qualità e favoriscono il benessere del bestiame. In particolare, gli additivi vengono aggiunti ai mangimi per suini, pollame, bovini e allevamenti ittici, allo scopo di migliorarne l'efficacia alimentare.

    Gli analisti ritengono che l'aumento della produzione di mangimi sia trainato dalla crescita del consumo di carne, dovuta all’aumento della popolazione mondiale. In tutto il mondo, la spesa pro capite per l’acquisto di alimenti di origine animale si attesta, attualmente, sui 123,50 euro l'anno. Questo fenomeno sta influenzando lo sviluppo del mercato mangimistico, determinando l’accrescimento della capacità produttiva e delle forniture. In particolare, gli esperti di Research and Markets prevedono che, nel quinquennio  2014-2019, il mercato globale dei mangimi dovrebbe crescere a un Cagr (tasso di crescita annuale composto) del 4,92%.

    redazione 15-09-2015 Tag: carnemangimiadditivienzimi alimentari per animaliCAGR
Articoli correlati