Salute

internet

Problemi di salute? Wikipedia non è la fonte di informazioni ideale

internet

Quando si è alla ricerca di risposte a domande sulla salute Wikipedia non è il posto giusto in cui cercarle. Uno studio pubblicato sul Journal of the American Osteopathic Association porta infatti ad ipotizzare che ben il 90% delle voci riguardanti argomenti scientifici presenti nella nota enciclopedia online contenga degli errori. I suoi autori, guidati dall'esperto della Wallace School of Osteopathic Medicine (Campbell University, Buies Creek, Stati Uniti) Robert Hasty, sono giunti a questa stima confrontando le affermazioni presenti sulle pagine di Wikipedia con quelle raccolte nella letteratura scientifica e sembrano non avere dubbi: anche se si tratta di uno “strumento utile per fare delle ricerche”, secondo Hasty “dal punto di vista della salute pubblica i pazienti non dovrebbero utilizzarlo come fonte primaria”.

I ricercatori hanno concentrato le loro analisi su 10 dei disturbi medici più incisivi sulla spesa sanitaria negli Stati Uniti: le malattie coronariche, il cancro ai polmoni, la depressione, i traumi fisici, l'osteoartrite, la malattia ostruttiva cronica polmonare, l'ipertensione, il diabete mellito, il mal di schiena e l'iperlipidemia. Ogni voce è stata analizzata da due esperti, che hanno effettuato un accurato confronto con le informazioni presenti nella letteratura scientifica. Ne è emerso che la maggior parte delle voci di Wikipedia dalla tematica medica contiene molti errori.

Hasty ha sottolineato che “questi articoli non attraversano lo stesso processo di revisione paritaria previsto per le riviste mediche” che fa sì che esperti del settore non coinvolti nello studio ne verifichino la validità prima della pubblicazione su una rivista scientifica. Purtroppo, però, l'enciclopedia online sarebbe utilizzata anche da una quota variabile tra il 47 e il 70% dei medici e degli studenti di medicina. Per questo secondo gli autori anche “i medici e gli studenti di medicina che attualmente utilizzano Wikipedia come punto di riferimento medico dovrebbero essere scoraggiati dal farlo a causa della possibilità di errori”.

 

Foto : © 18percentgrey - Fotolia.com.jpg

05 giugno 2014
TAG
internet - Medicina - informazioni - wikipedia - salute

Articoli correlati