Ricerca

hiv

Hiv eliminato da cellule umane: verso una cura per l'Aids?

aids

Quando l'Hiv infetta una cellula si inserisce stabilmente nel suo Dna per non andarsene mai più. Proprio per questo le persone sieropositive devono fare i conti con il fatto di dover convivere per sempre con il virus. Una nuova ricerca della Temple University di Filadelfia offre però nuove speranze anche a chi è già portatore del virus. Infatti secondo quanto riportato sulle pagine di Pnas un gruppo di scienziati guidato da Kamel Khalili, direttore del Centro di Neurovirologia e del Comprehensive NeuroAIDS Center dell'ateneo statunitense, è riuscito per la prima volta a eliminare definitivamente il genoma dell'Hiv-1 da cellule umane infette.

Per farlo Khalili e collaboratori hanno sfruttato le capacità di un enzima, Cas9, di tagliare il Dna abbinandole a quelle di una piccola molecola di Rna di riconoscere il genoma del virus. In questo modo i ricercatori sono riusciti ad eliminare il genoma dell'Hiv-1 da diversi tipi di cellule, fra cui quelle della microglia, i macrofagi e i linfociti T, ma come ha spiegato Khalili “le cellule T e i monociti sono i principali tipi di cellule infettate dall'Hiv-1, quindi sono i bersagli più importanti di questa tecnologia”.

“Dato che l'Hiv-1 non viene mai eliminato dal sistema immunitario, la rimozione del virus è indispensabile per curare l'infezione”, ha spiegato Khalili, aggiungendo: “Questo è un importante passo nella strada verso una cura definitiva dell'Aids. E' una scoperta eccitante – ha dichiarato Khalili – ma non è ancora pronta per entrare nella pratica clinica. E' una prova teorica che ci stiamo muovendo nella direzione giusta. Stiamo lavorando a diverse strategie in modo da poter tradurre il concetto teorico in studi preclinici – ha assicurato l'esperto – Vogliamo sradicare ogni singola copia di Hiv-1 dal paziente. In questo modo cureremo l'Aids. Credo che questa tecnologia sia il modo per farlo”.

 

Foto: © Syda Productions - Fotolia.com

24 luglio 2014
TAG
hiv - aids - cura - virus

Articoli correlati