Benessere

matrimonio

Se il matrimonio è infelice la linea è a rischio

matrimonio

Un matrimonio tormentato da liti e conflitti può mettere in pericolo la linea. A sostenerlo sono gli esperti dell'Ohio State University di Columbus, che in collaborazione con l'Institute for Behavioral Medicine Research e con l'Università del Delaware di Newark e l'MD Anderson Cancer Center di Houston hanno scoperto che i problemi di coppia possono alterare il consumo delle calorie proveniente da pasti ricchi di grassi. La chiave del problema sarebbe la depressione. I ricercatori hanno infatti scoperto questa associazione proprio negli uomini e nelle donne con una storia di depressione.

Lo studio, presentato da Jan Kiecolt-Glaser, direttrice dell'Istituto di Ricerca in Medicina Comportamentale dell'Ohio State University, durante la conferenza “ScienceWriters2014” ha previsto di misurare il consumo di calorie e i picchi di glucosio, insulina e trigliceridi dopo un pasto ricco di grassi seguito da una discussione con il coniuge in 86 individui sani di età compresa tra i 24 e i 61 anni sposati da almeno 3 anni. Ne è emersa l'associazione tra i problemi di depressione, i rapporti conflittuali con il partner, la riduzione del consumo di calorie e l'aumento dei livelli ematici di insulina e picchi di trigliceridi. Le conseguenze sono l'aumento del rischio di malattie cardiovascolari, di diabete, di obesità e di sindrome metabolica.

Per quanto riguarda nello specifico la forma fisica, la riduzione delle calorie bruciate può portare ad aumentare anche di più di 5 kg in un anno, ma secondo Kiecolt-Glaser il possibile aumento di peso egli altri rischi corsi dalla salute potrebbero essere stati sottostimati perché “sono stati analizzati gli effetti di un solo pasto. La maggior parte delle persone mangia ogni 4-5 ore, e spesso cena con il partner – ha fatto notare l'esperta – I pasti sono occasioni ottimali per dissapori continui in un matrimonio tormentato, perciò può instaurarsi uno schema duraturo di danno metabolico che parte dall'ostilità e dalla depressione”.

 

Foto: © shockfactor - Fotolia.com

27 ottobre 2014
TAG
matrimonio - obesità - diabete - malattie cardiovascolari - depressione - sindrome metabolica

Articoli correlati