Sanità

farmacoresistenza

Resistenza ai farmaci, un pericolo economico e sociale

resistenza farmaci

L'aumento delle infezioni da parte di microrganismi resistenti ai farmaci potrebbe causare 10 milioni di morti all'anno. A stimarlo è un'analisi commissionata dal primo ministro britannico, David Cameron a Jim O'Neill, esperto di economia dell'Università di Manchester, che avvalendosi delle competenze di un gruppo multidisciplinare di esperti elaborerà una serie di raccomandazioni che dovrebbero essere seguite non solo nel Regno Unito, ma dall'intera comunità internazionale, in modo da contrastare efficacemente questo crescente pericolo. “Se non agiamo – ha sottolineato Cameron – quello che abbiamo di fronte è uno scenario quasi inimmaginabile in cui gli antibiotici non funzioneranno più e saremo catapultati indietro negli anni bui della medicina”.

Secondo gli esperti il problema della resistenza ai farmaci è una questione complessa e globale che non può essere risolta da un singolo paese agendo in autonomia. “Le infezioni resistenti ai farmaci uccidono già centinaia di migliaia di persone all'anno in tutto il mondo – ha spiegato Jim O'Neill alla presentazione della pubblicazione primi risultati delle analisi, pubblicati lo scorso 11 dicembre – Entro il 2050 questo numero potrebbe superare i 10 milioni”.

Oltre al costo in vite umane O'Neill sottolinea anche quello economico, che entro il 2050 potrebbe toccare i 100 mila miliardi di dollari. “Una politica saggia guarda avanti e cerca di gestire i rischi, soprattutto quelli grandi – ha commentato Nick Stern, l'esperto di economia presidente della British Academy – Ora non si possono più avere dubbi che la resistenza agli antimicrobici sia uno dei rischi più elevati che noi, tutti noi, abbiamo di fronte. Il lavoro del gruppo guidato da Jim O'Neill assume un'importanza fondamentale e questa pubblicazione mostra in modo molto convincente quanto siano ampi i rischi, in termini di vite umane e per l'economia, cui espone questo fenomeno fortemente preoccupante”.

 

Foto: © Louis Renaud - Fotolia.com

02 febbraio 2015
TAG
farmacoresistenza - resistenza ai farmaci - famraci - antibiotici - morti - farmaci - costi - economia

Articoli correlati