• Sanità animale, siglata collaborazione scientifica tra Italia e Cuba

    Print

    Obiettivo: accrescere scambi commerciali tra i due Paesi

    Accordo italia cuba

    Favorire gli scambi commerciali di animali e di prodotti di origine animale tra Italia e Cuba: è questo l’obiettivo dell’accordo quinquennale di collaborazione scientifica nel settore della sanità animale siglato dal governo italiano e dalla Repubblica di Cuba. L’intesa tecnica è stata firmata il 28 febbraio 2018 a Roma da Silvio Borrello, Direttore generale della sanità animale e dei farmaci veterinari del Ministero della Salute, e da José Carlos Rodríguez Ruiz, capo dei servizi veterinari italiani e dall’Ambasciatore della Repubblica di Cuba a Roma.

    L’accordo, che intende rafforzare gli standard sanitari del Paese caraibico e favorire gli scambi commerciali di animali vivi e di prodotti di origine animale, si avvarrà dell’attività degli Istituti Zooprofilattici Sperimentale, che sono all’avanguardia nelle operazioni internazionali di sostegno tecnico e scientifico. In base ai termini dell’intesa, la cooperazione tra i servizi veterinari e le istituzioni si svilupperà attraverso lo scambio di personale e la condivisione di conoscenze e informazioni su focolai di malattie e su altri aspetti di salute animale. È prevista anche l’organizzazione di corsi di formazione e la cooperazione tra i laboratori di analisi e di diagnosi. Il Ministero della Salute evidenzia che l’accordo rappresenta “un pilastro fondamentale per il consolidamento dei rapporti tra Italia e Cuba e una premessa naturale per lo sviluppo di ulteriori relazioni, vincoli scientifici e accordi di reciproco scambio”.

    Foto: © Ministero della Salute

    red. 02-03-2018 Tag: sanità animaleitaliaCubazootecniaprodotti origine animale
Articoli correlati