• Influenza aviaria, stanziati 10 milioni di euro per rafforzare prevenzione e controllo

    Print
    Larve per polli

    Stanziati 10 milioni di euro per rafforzare il sistema di sorveglianza per la prevenzione e il controllo dell'influenza aviaria. Il finanziamento è stato disposto dal Decreto 14 marzo 2018 del Ministro della Salute che, di concerto con il Ministro delle Politiche agricole, ripartisce alle Regioni i fondi per l’emergenza avicola previsti dalla legge 205 del 2017, cosiddetta “Legge di Bilancio”.

    Il Decreto, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 19 aprile 2018, assegna alle amministrazioni regionali 10 milioni di euro per potenziare la lotta all'influenza aviaria. La ripartizione dei fondi tra le Regioni è stata effettuata sulla base della valutazione del rischio d’introduzione e diffusione della malattia nelle aree territoriali di competenza. Lo stanziamento, che prevede altri 5 milioni di euro che sono stati messi a disposizione dal Ministero delle Politiche agricole, si pone come un aiuto concreto agli allevatori e si prefigge di favorire la ripresa della filiera produttiva avicola che, nel corso dell’ultimo anno, è stata vittima di ingenti perdite.

    Il Ministero della Salute evidenzia che l’innalzamento delle misure di biosicurezza costituisce un presidio concreto per ridurre il rischio di nuove epidemie, che potrebbero incidere sull’economia nazionale e limitare le possibilità di esportazione dei prodotti avicoli.

    redazione 02-05-2018 Tag: influenza aviariasettore avicoloministero della Salutezootecniasalute animale
Articoli correlati
  • Sfatato un pregiudizio: mangiare uova è salutare

    In passato il consumo di uova è finito spesso sotto accusa per le possibili conseguenze negative sulla salute cardiovascolare per via dell'alto contenuto di colesterolo. La raccomandazione che ne seguiva era dunque quella di limitarne l'apporto...

    08-05-2018
  • Obiettivo 2025: la strategia italiana sull'alimentazione

    Presentati i passi compiuti e gli obiettivi da perseguire all’interno della strategia italiana in materia di alimentazione prevista per il decennio 2016-2025. Gli interventi realizzati e che dovranno essere adottati dal Ministero della Salute in materia di...

    05-05-2018
  • Elena Fattori: “Prezzi equi per i prodotti alimentari e tutela della biodiversità zootecnica”

    Il settore agroalimentare svolge un ruolo importante nell’economia italiana. Quali sono le azioni principali, in un’ottica di legislatura, da compiere a livello di mercato interno per migliorare la capacità produttiva e la competitività...

    28-04-2018
  • Allevamento, salute del suolo ne influenza l'andamento

    La salute del suolo potrebbe influenzare l'andamento delle aziende agricole in misura significativa. Un terreno che “sta bene” fornisce, infatti, sostanze nutritive utili per il benessere degli animali che vengono allevati al suo interno. Lo...

    17-04-2018
  • Allevamento, nuova tecnica identifica mutazioni genetiche

    Sviluppato un metodo che consente di prevedere se un capo di bestiame svilupperà una mutazione genetica dannosa. Grazie a questa tecnica, sarà possibile orientare i programmi di riproduzione animale e aumentare l'efficacia dell’allevamento....

    17-04-2018