• Veterinaria, Silvia Bellini riconfermata alla commissione per le malattie animali dell'Oie

    Print
    Bovini e suini

    Secondo mandato per Silvia Bellini all'Organizzazione mondiale per la Sanità animale e la veterinaria. La ricercatrice dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia ed Emilia Romagna, è stata rieletta membro della Scad, la Commissione scientifica per le malattie animali (SCAD) dell’organizzazione intergovernativa. 

    L'organo è uno delle quattro commissioni speciali dell'Organizzazione mondiale per la Sanità animale e la veterinaria. Fondata nel 1946, la commissione è incaricata di contribuire alla definizione delle strategie e delle misure più appropriate per la prevenzione e il controllo delle patologie animali. I suoi componenti, inoltre, esaminano la documentazione relativa alla salute animale degli Stati membri e dei Paesi che desiderano essere inclusi nella lista dei Paesi in cui determinate patologie non sono presenti. 

    Silvia Bellini – prima eletta tra i membri della Commissione – è stata riconfermata membro della commissione durante l'86ma sessione dell'organizzazione a cui ha partecipato Silvio Borrello, Capo dei servizi veterinari italiani e direttore generale della sanità animale e dei farmaci veterinari del ministero della Salute.

    redazione 29-05-2018 Tag: Oieveterinariasilvia bellini
Articoli correlati