Victam
  • Agricoltura: occupazione in aumento, soprattutto tra i giovani

    Print

    Ventisettemila nuovi occupati hanno meno di 35 anni

    Agricoltura trattore %c2%a9 pershing   fotolia.com

    Nel secondo trimestre del 2018 l'occupazione agricola italiana è cresciuta dell'1,6% rispetto ai primi tre mesi dell'anno. L’aumento dei dipendenti del settore agricolo supera pertanto la crescita totale degli occupati in Italia, che si è attestata allo 0,9%. Lo rivelano le elaborazioni di Ismea (Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare) effettuate sui dati dell'indagine sulle forze di lavoro pubblicata dall’Istat.

    Secondo i calcoli di Ismea, nel secondo trimestre del 2018 sarebbe cresciuta soprattutto l’occupazione giovanile: è aumentato, in particolare, il numero degli occupati di età compresa tra 15 e 34 anni. Sono stati assunti nel comparto agricolo in totale 27.000 under35, e l’aumento ha interessato sia i lavoratori dipendenti, sia quelli indipendenti.

    Ismea sottolinea che la crescita dell'occupazione giovanile in agricoltura si affianca all'incremento delle imprese agricole condotte da giovani: secondo i dati del Registro delle Imprese, nel mese di giugno 2018 le imprese giovanili hanno raggiunto il numero di 55 mila, circa 3 mila in più rispetto al mese di marzo. Secondo l’Istituto, questi dati “confermano il grande interesse professionale e imprenditoriale per il settore da parte delle nuove generazioni e le opportunità che in molte aree del Paese l'agricoltura offre”.

    Foto: © pershing - Fotolia.com

    red. 04-10-2018 Tag: agricolturaoccupazionegiovaniitaliaIsmea
Articoli correlati
  • Carni ovicaprine, in crescita produzione ed export

    Nella stagione 2017/18 la produzione di carni ovicaprine è aumentata dell’1,6%, anche se il numero dei capi macellati è diminuito del 3,4%. Lo evidenzia il rapporto “Carne ovicaprina: tendenze e dinamiche recenti” pubblicato...

    23-05-2019
  • Innovazione in agricoltura, necessaria per sopravvivenza del made in Italy agroalimentare

    La ricerca scientifica in agricoltura potrebbe proteggere piante simbolo del made in Italy agroalimentare come grano, riso, ulivo, basilico e pomodoro San Marzano, che oggi rischiano di scomparire. Potrebbe, infatti, rendere queste colture più resistenti...

    22-05-2019
  • Istat, nel 2018 crescita dell’economia agricola

    Nel 2018 il settore dell’agricoltura, della silvicoltura e della pesca ha registrato una crescita dello 0,6% del volume della produzione e dello 0,9% del valore aggiunto. È quanto emerge dal rapporto: “Andamento dell’economia agricola...

    18-05-2019
  • Consumi domestici, in calo domanda di pesce

    Nel 2018 la spesa delle famiglie italiane per il pesce è rallentata: dopo la crescita registrata nel 2017, gli acquisti di prodotti ittici in Italia hanno subito un calo di quasi il 2%. Lo comunica l’Ismea (Istituto di Servizi per il Mercato...

    16-05-2019
  • Agricoltura, individuati punti deboli dei nematodi

    Identificati i punti deboli dei nematodi, piccoli parassiti che s’inseriscono nelle radici delle piante ostacolandone lo sviluppo. È quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Plos One dagli scienziati dell'Università del New...

    15-05-2019