Sanità

diabete di tipo 1

Diabete giovanile, incidenza in crescita

Il diabete giovanile è la patologia cronica più diffusa in Italia nei bambini e ragazzi tra 0 e 18 anni, e l’incidenza diabetologica è in crescita. I piccoli da 0 a 14 anni che hanno il diabete giovanile sono 15 mila, e si arriva a 20 mila se si considerano anche gli adolescenti fino a 18 anni: a diffondere i dati sono la Federazione Nazionale Diabete Giovanile (FDG) e AGD Italia (Coordinamento tra le Associazioni Italiane Giovani Diabetici), secondo cui mediamente nelle varie Regioni d’Italia nella fascia di età 0-14 anni si registrano dai 6 agli 11 casi ogni 100.000 abitanti ad eccezione della Sardegna, dove si arriva a 40 casi su 100.000 abitanti, peggior dato a livello nazionale.

Nonostante l’Italia abbia una legge a tutela dei diabetici, la 115/87, e abbia recentemente adottato un Piano Nazionale Diabete, la situazione per i giovani affetti da questa patologia è ancora critica. In base a un’indagine promossa dalla FDG, infatti, il 50% degli alunni diabetici non trova un giusto inserimento nell’attività motoria e sportiva e il 64% ha problemi di socializzazione e integrazione. Non solo: sempre in base all’indagine emerge che a scuola rilevano disagi relativi al controllo glicemico e alla pratica della terapia insulinica l’86% dei piccoli diabetici, mentre problemi inerenti all’alimentazione nella mensa scolastica riguardano il 59%. “Anche se la legge 115/87 sancisce chiaramente il diritto allo studio e all’integrazione scolastica del bambino con diabete – spiega Antonio Cabras, Presidente della Federazione Nazionale Diabete Giovanile (FDG) – sono solo 4 le Regioni italiane che hanno delle direttive per gestire l’assistenza del bambino diabetico a scuola: Marche, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto. Con l’obiettivo di colmare questa lacuna il 5 agosto 2013 è stata presentata la proposta di legge n° 1484 che si propone di introdurre un quadro nazionale di interventi normativi diretti al pieno riconoscimento del diritto all’assistenza sanitaria in ambito scolastico”.

03 aprile 2014
TAG
diabete di tipo 1 - insulina - diabete

Articoli correlati