Victam
  • Vitamina D3, impennata dei prezzi dell'import cinese

    Print
    Suini maiali zootecnia img 8684

    Il mercato mondiale della Vitamina D3 per uso mangimistico si sta posiziando molto velocemente nelle ultime settimane verso prezzi più alti. La Cina, il più grande produttore mondiale, continua a spingere verso l'alto le quotazioni e ha spostato il prezzo di riferimento da 25 dollari per chilogrammo verso 38 dollari.

     

    Anche in Europa i rivenditori stanno modificando, di conseguenza, i listini al rialzo. Feedinfo riferisce che i premiscelatori hanno praticamente abbandonato la possibilità di approvvigionarsi di D3 a prezzi inferiori a 16 dollari e che tutti i nuovi contratti sono chiusi nella forbice tra 17 e 20 dollari per chilo. Tra i motivi di questo improvviso aumento ci sono i blocchi parziali di alcune aziende in Cina, un minor approvvigionamento dall'India e l'incremento del prezzo del Colesterolo, materia di base per la produzione di Vitamina D3. 

    Redazione 16-09-2013 Tag: vitamina D3colesterolomangimiCinaimportexport
Articoli correlati
  • Comparto suinicolo europeo: calo domanda estera, rallenta mercato

    Nei primi mesi del 2019 il mercato suinicolo europeo ha risentito del calo delle esportazioni in Cina. Lo evidenzia il rapporto: “Suini: tendenze del settore” pubblicato dall’Ismea (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare),...

    16-06-2019
  • 60° anniversario Fefac, focus su fonti proteiche e cambiamenti climatici

    Per celebrare il suo 60° anniversario, Fefac (European Feed Manufacturers' Federation) ha organizzato l’evento “Resource efficiency champions of the food chain for 60 years”, che si è svolto il 6 giugno a Bruxelles (Belgio) e si...

    15-06-2019
  • Ifif e Oie, insieme per promuovere salute e benessere animale

    La corretta alimentazione è essenziale per promuovere la salute e il benessere degli animali. Lo ha affermato la Federazione internazionale dell'industria mangimistica (Ifif) in occasione dell’87ª Sessione dell’Assemblea generale...

    14-06-2019
  • Porti italiani, un’infrastruttura da riformare

    La rete portuale da sempre riveste un ruolo di primaria importanza all’interno dell’economia italiana, un’economia con una forte vocazione all’export. L’Italia, come ha rilevato l’Istat, nel 2017 ha visto incrementare il...

    10-06-2019
  • Usa: maltempo ritarda semina di mais, soia e altri cereali

    A causa delle cattive condizioni meteorologiche, negli Stati Uniti la semina del mais, della soia e di altri cereali utilizzati nella produzione dei mangimi presenta un significativo ritardo. Lo rivela il rapporto “Crop Progress” pubblicato dal...

    06-06-2019