Victam
  • Import-export di cereali, il saldo negativo cresce del 50%

    Print

    Ma +12.000 t export mangimi a base di cereali

    Tir

    Cresce il saldo negativo relativi all'import-export del settore cerealicolo. Nei primi sette mesi del 2013, secondo dati Anacer, l'ingresso in Italia di materie prime ha avuto un controvalore di a 3152,1 milioni di euro (erano 2567,7 nel 2012), mentre l'export ha fruttato 1826,9 milioni di euro (1680,6 nel 2012). Il saldo valutario netto è pari a -1325,2 milioni di euro, contro -887,1 milioni di euro nel 2012, il 50% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

    Nel dettaglio – Le importazioni di cereali, semi oleosi e farine proteiche nel periodo gennaio-luglio sono aumentate di 715.000 tonnellate rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (+8,4%). Salgono il granturco (+965.000 t) e i semi oleosi (+203.000 tonnellate di semi di soia). Calo per grano tenero (-461.000 t) e le farine di estrazione (-151.000 t, di cui -141.000 t di farina di soia). Ancora prodotti trasformati/sostitutivi (+17.000 t) e crusca (+17.400 t). 
    Volumi in aumento anche per le esportazioni, +149.000 tonnellate rispetto al 2012 (+6,8%).Traina l'export la pasta alimentare (+72.000 t), insieme ai cereali in granella (+57.000 t). Risultano in aumento anche le vendite dei mangimi a base di cereali (+12.000 t).  

     

    Redazione 28-10-2013 Tag: mercatoimportexportprezzimaterie primecereali
Articoli correlati
  • Comparto suinicolo europeo: calo domanda estera, rallenta mercato

    Nei primi mesi del 2019 il mercato suinicolo europeo ha risentito del calo delle esportazioni in Cina. Lo evidenzia il rapporto: “Suini: tendenze del settore” pubblicato dall’Ismea (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare),...

    16-06-2019
  • Usa: maltempo ritarda semina di mais, soia e altri cereali

    A causa delle cattive condizioni meteorologiche, negli Stati Uniti la semina del mais, della soia e di altri cereali utilizzati nella produzione dei mangimi presenta un significativo ritardo. Lo rivela il rapporto “Crop Progress” pubblicato dal...

    06-06-2019
  • Produzione mondiale cereali, previsto nuovo record nel 2019

    Nel 2019 la produzione mondiale di cereali dovrebbe toccare un nuovo record, raggiungendo 2.722 milioni di tonnellate, 71 milioni di tonnellate in più rispetto al 2018. È quanto emerge dal rapporto “Fao Cereal supply and demand brief”...

    01-06-2019
  • Cereali, aumenta produzione in Europa

    Nel 2019 la produzione europea di cereali dovrebbe aumentare, fino a raggiungere 301 milioni di tonnellate. Lo comunica Coceral (l'associazione europea dei produttori di cereali, riso, semi oleosi, olio d'oliva e oli), secondo cui il raccolto dovrebbe essere...

    29-05-2019
  • UE, mercato lattiero-caseario in ripresa

    Nel primo trimestre del 2019 la ripresa della domanda mondiale di commodity ha influenzato positivamente il mercato lattiero-caseario europeo. Lo evidenzia il rapporto “Lattiero caseari: tendenze e dinamiche recenti” pubblicato dall’Ismea...

    24-05-2019